Skip to content

Il cibo non è tutto. Nutrirsi significa condire la propria vita

Il cibo non è tutto. Nutrire se stessi significa anche…
condividere ciò che si possiede ed essere grati per ciò che si riceve
perché l’attaccamento e il disprezzo annichiliscono il corpo e la mente.

Accogliere il presente e viverlo,
perché le opportunità sono sempre di fronte e a fianco, mai alle spalle.

Servire il prossimo, essere utile a qualcuno in difficoltà, supportare
perché il servizio è il nettare del frutto maturo.

Creare cooperazione, interdipendenza,
perché è l’unico modo per sviluppare i nostri talenti e realizzare i nostri sogni.

Perseguire qualcosa senza indugio
perché l’amaro e l’astringente sono i sapori del benessere duraturo.

Sognare ma, con consapevole risolutezza,
perché ogni albero secolare ha radici profonde.

Perdonare, perché è come usare il sale
ingrediente fondamentale per insaporire.. la vita.

Percorrere sentieri nel bosco,
perché vuotare la mente dalle preoccupazioni è più efficace del riso integrale.

Camminare a piedi nudi,
perché il legame con la terra ci connette alla natura e noi stessi.

Rispettare il ciclo circadiano, perché siamo connessi a cielo e terra,
seguendo il sole dall’alba al tramonto allunghiamo la nostra vita.

Mangiare per necessità, psichica e fisica,
perché il corpo è una macchina più efficiente se si rispetta questo canone.

Sapersi ascoltare interiormente,
perché fame e sazietà non dipendono solamente dalla quantità di fibra che si assume,

Accettare le proprie ferite,
perchè l’acido ed il piccante hanno le funzioni rispettive di sciogliere e tonificare.

Essere se stessi, perché altrimenti è come cuocere la pietra al vapore,
provoca solamente umidità.
lo stesso accade rimuginando sulla falsa identità da interpretare,
infiammando la milza.

Assolvere se stessi,
perché colpevolizzarsi a lungo è una forma di anoressia

Non prendersi troppo sul serio,
perché l’ironia giova alla mente ed al corpo come un massaggio.

Non ingannare se stessi,
la verità può avere un pessimo sapore, ma aiuta a drenare gli acidi corporei.

Prendersi le proprie responsabilità,
perché scappare da se stessi equivale ad un pisello che fugge dalla forchetta:
ridicolo e inevitabile.

Saper ascoltare,
le parole degli altri così come gli aromi di una buona minestra.

Rispettare il cibo,
perché cotto, servito e mangiato con amore, fa ancora più bene.

Mangiare ciò che è di stagione in modo vario,
perché anche la varietà nel pensiero e nella forma degli altri: arricchisce.

Cucinare con amore,
non esiste ingrediente segreto più saporito.

Conservare le proprie risorse energetiche,
perché rafforza il corpo e schiarisce la mente.

Digiunare talvolta: da cibo, parole, o azioni,
perché astenersi da qualcosa arricchisce interiormente.

Meditare,
perché agire con maggior cognizione conduce a risultati migliori.

Perdonare,
perché nulla è più epatotossico del rancore.

Avere coraggio,
perché il timore provoca tristezza, e dalla tristezza emerge l’acidosi corporea.

Lasciar andare i problemi,
perché la mente come l’intestino hanno bisogno di essere liberati.

Accogliere anche la solitudine,
perché anche da un solo ingrediente è possibile creare decine di ricette.

Ascoltare il pensiero di chi ci sta intorno,
perché ogni stagione della vita così come della natura, offrono materie prime dai distinti sapori e benefici .

Essere umili,
perché un buon servizio parte da un’ordinata mise en place.

Confrontarsi,
perché chiudersi agli altri nuoce al microcircolo ed è neurodegenerativo.

La vita è come una ricetta complessa,
eppure sono le cose semplici quelle davvero importanti,
difatti la cucina povera è la più apprezzata,
perché ricorda la tradizione e la famiglia,
alle radici di ogni cosa nasce e cresce il benessere duraturo.

Poesia 16/09/2016, Alexander Pincin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: