Skip to content

Poesia di fine estate e succo alcalinizzante a base d’uva

L‘estate comincia a fine giugno,
mentre se ne va il rosso e dolce delle fragole
e arrivano le prime luci del sole in albicocche e pesche,
con luglio è vita di meloni, angurie e lamponi, e mirtilli e ribes rossi e neri
e quindi le more e le prime pere e susine,
dunque s’arriva al mezzogiorno d’agosto che non vuol inoltrare il suo tempo,
finchè giunge l’uva sul tramonto del solstizio,
fonte e simbolo di Vita, Pace, Abbondanza e Fertilità..
inesauribile sorgente di benefici,
ci accompagna forti e audaci alle porte dell’autunno.

29/08/2016, Alexander Pincin

Dopo aver goduto di sole, mare, e poesia, arriva il momento di dissetarsi, nutrirsi, appagare il corpo e l’anima, e chi l’avrebbe mai detto di scoprire negli acini così piccoli dell’uva una tale concentrazione di micronutrienti essenziali per il nostro organismo?

Flavonoidi, polifenoli, tannini, protoantocianidine, resveratrolo; tutti incredibili scudi protettivi con proprietà anti-aging (anti-età) contro i radicali liberi, prima causa di un invecchiamento precoce. L’uva rigenera il corpo e regolarizza l’intestino; migliora il benessere dei vasi sanguigni e la fluidità del sangue; rallenta la degenerazione delle cellule cerebrali; utile in caso di affaticamento.
Per proteggerci dal cambio di stagione di seguito propongo 
una ricetta bilanciata, alcalinizzante e depurativa da poter preparare a casa propria con l’ estrattore di succo.

In quest’articolo avevamo parlato dell’importanza di nutrire adeguatamente il microbiota intestinale, per aumentare il sistema immunitario.

uva-poesiaQuesto succo Vivo fatto con l’estrattore di succo a base di uva nera, mirtilli e semi di chia è un elisir anti-invecchiamento ricco di vitamina A, B1, B2, B3, e C, ferro, calcio, fosforo, potassio e manganese ed è notevole la sua ricchezza in antiossidanti, quali polifenoli, antociani, tannini e resveratrolo.

Tonifica, incentiva il rinnovamento cellulare e sgonfia l’intestino, migliora la circolazione venosa e protegge le vie urinarie.

I semi di chia sono un’ottima fonte di proteine, ma ancor più importante è il suo apporto di omega3 (8 volte superiore al salmone) e calcio (6 volte più del latte), e prebiotici. Mentre la menta piperita darà quella sfumatura di freschezza al palato, a ricordare come una malinconica brezza in riva al mare, l’estate che se ne va.

Se quando prepariamo un estratto lo facciamo rispettando la stagionalità, potremo dare al nostro corpo la vita e le informazioni che necessita per stare in equilibrio con la natura ed in salute.

Ingredienti:
– 200gr Uva nera 200 gr
– 100gr Mirtillo nero
– 5 foglie di menta fresca
– un cucchiaino di semi di chia

Procedimento:
Inserisci nell’estrattore di succo gli ingredienti in modo alternato (uva, mirtilli, semi di chia e menta piperita). Infine guarnisci con semi di chia e menta piperita fresca.

uv-mirt-ment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.